Home » AUTOVELOX CRIMINALI

AUTOVELOX CRIMINALI

AUTOVELOX A PIOVE DI SACCO 1.500 MULTE AL MESE - PERO' E' ECOLOGICO

AUTOVELOX A PIOVE DI SACCO 1.500 MULTE AL MESE - PERO' E' ECOLOGICO - LA MULTA ED IL RICORSO

 

Dal Mattino di Padova – Articolo di Elena Livieri

PIOVE DI SACCO. Seimila multe per oltre un milione di euro di incassi previsti e almeno 900 patenti ritirate: sono i numeri del bilancio dei primi tre mesi di attività dell’autovelox che il Comune di Piove di Sacco ha fatto installare lo scorso dicembre lungo la strada dei Vivai. Autovelox che ha inchiodato solo nei primi venti giorni di attività oltre tremila automobilisti, tanto da costringere il comando di polizia locale a ridurne l’orario di funzionamento.

La montagna di verbali, infatti, ha letteralmente mandato in tilt gli uffici di via Ortazzi. A dare il tempo agli addetti di smaltire un po’ di lavoro ci ha pensato chi, dopo poche settimane dalla comparsa dell’autovelox, lo ha messo fuori uso segandolo alla base e facendolo sparire. Nel giro di poco tempo l’occhio elettronico è tornato tuttavia a macinare sanzioni. Dopo l’exploit di dicembre, tra gennaio e febbraio il numero di multe è diminuito, attestandosi su una media di 50 al giorno. Ma va considerato che il dispositivo funziona solo di notte e in alcune fasce del giorno limitate.

A Inizio marzo i verbali erano 6.119 pari a circa un milione e mezzo di euro di incassi previsti. Se tale media dovesse essere confermata per tutto l’anno, a dicembre palazzo Jappelli potrebbe trovarsi nelle casse l’equivalente di un terzo del suo bilancio complessivo, che l’anno scorso era di circa 18 milioni e mezzo. Un salasso per gli automobilisti ma un toccasana per le esangui risorse a disposizione dell’ente locale, insomma. Un altro dato significativo è quello sulle multe che prevedono il ritiro della patente. Nel tratto di Vivai sorvegliato dall’autovelox vige il limite dei 70 chilometri orari e almeno il 15% di chi non lo rispetta, lo supera di oltre 40 chilometri orari, assicurandosi così un lungo periodo a piedi. Le sanzioni a cui è collegato il ritiro della patente sono 900. La velocità massima registrata è stata di 153 chilometri all’ora: un passaggio “fotografato” a metà pomeriggio. Per ora sono una trentina i ricorsi alle multe. Ma c’è anche l’autovelox lungo la 516 ad Arzerello che miete sanzioni: attivo da agosto, ha inchiodato in otto mesi 1.496 automobilisti. Ma da una media di 300 verbali dei primi mesi (record agosto con 622), si è scesi a circa 60. Gli incassi previsti sono di circa 160 mila euro: il limite è di 90 chilometri l’ora e, per fortuna, la media di chi lo supera rimane sotto i 110 chilometri orari. Anche se non manca chi è sfrecciato ai 157. l’installazione dell’autovelox ha reso molto più sicura la strada.

 

AUTOVELOX A MINTURNO (LT) COL CAPPELLINO - VERI E PROPRI CRIMINALI DELLA STRADA

AUTOVELOX A MINTURNO (LT) COL CAPPELLINO - VERI E PROPRI CRIMINALI DELLA STRADA - LA MULTA ED IL RICORSO
IL FOTOGRAFO SERIAL KILLER DELLA SICUREZZA STRADALE
FOTO INEDITA
SCATTATA E PUBBLICATA DA "LA MULTA ED IL RICORSO"
Ora per far finta di aver segnalato l'autovelox secondo legge, gli hanno messo un CAPPELLINO BIANCO che per vederlo o bisogna fermarsi o bisogna indossare occhiali con funzione BINOCOLO!!
L'autovelox nella foto è posizionato sulla VARIANTE S.S. 7 APPIA al Km 7+800 in dirzione Roma, la superstrada che dal GARIGLIANO arriva fino FORMIA lo stesso è posizionato in modo CRIMINALE, subito dopo una curva veloce, provate a pensare cosa può succedere quando viene avvistato e per evitare la multa si fa una brusca frenata e chi installa questi FOTOGRAFI, ha pure il coraggio di dichiarare che vengono installati per LA SICUREZZA STRADALE!! SE QUESTO E' IL MODO DI FARE SICUREZZA, COMUNQUE E' CRIMINALE!!. Quantunque si riesce ad evitare questo fotografo, non rallegratevi e non accellerate, perchè a circa 500 metri dopo c'è un'altro fotografo senza essere presegnalato, attenti che se riuscite ad evitare il primo, poi vi frega il secondo. EPPURE, HANNO LA FACCIA TOSTA DI CHIAMARLA SICUREZZA STRADALE!!. Velocità massima consentita 90 Km/h, ricordate che è meglio una multa che provocare un'incidente a catena.
Come sempre attenzione ed in
bocca al lupo!!

AUTOVELOX AD ASSISI - LOCALITA' CAPODACQUA - UN'ALTRO CRIMINALE TUTTO COMPRESO

AUTOVELOX AD ASSISI - LOCALITA' CAPODACQUA - UN'ALTRO CRIMINALE TUTTO COMPRESO - LA MULTA ED IL RICORSO
FOTO INEDITA DI "LA MULTA ED IL RICORSO"

HO BECCATO ED IMORTALATO ANCHE QUEST'ALTRO FOTOGRAFO CRIMINALE
E, ecco che ne ho beccato un'altro,  anche lui fotografo CRIMINALE. Trattasi di uno dei due fotografi del comune di ASSISI (PG), spuntato o piantato sulla VIA ROMANA LOC. CAPODACQUA, strada locale ove è obbligatoria la contestazione immediata ed è vietata l'installazione di autovelox fissi, evidentemente ad Assisi hanno pochi Vigili, per cui hanno optato per l'installazione di Autovelox, installati in modo semplicemente CRIMINALE !!!!!!!!!. Non sono segnalati sono un tutto compreso, infatti: il segale di preavviso ed il segnale del limite di velocità, sono attaccati direttamente sui box con gli autovelox, i segnali costano, ed in tempo di crisi, meglio risparmiare !!!!!. Li avranno piantati lì forse per mancanza di spazio, però per me sono stati messi lì di proposito e proprio con l'intenzione di nasconderli, nessuno me lo toglie dalla testa. SONO CRIMINALI perchè quando vengono avvistati è troppo tardi, per l'amor di Dio, vi scongiuro non frenate, è sempre meglio una foto ed un verbale, piuttosto che rompersi il COLLO.  QUESTA E' SEMPLICEMENTE CRIMINALITA' STRADALE, E QUESTI HANNO PURE LA FACCIA TOSTA DI CHIAMARLA, SICUREZZA STRADALE. EVVIVA L'ITALIA!!!!!!

L'IMBOSCATA DEI VIGILI URBANI DI BELLARIA (RN) - SENZA COMMENTI - PARLA DA SOLO

AUTOVELOX A PUGLIANELLO (BN) - IL GENERALE DELLA S.S. 372 TELESINA

AUTOVELOX A PUGLIANELLO (BN) - IL GENERALE DELLA S.S. 372 TELESINA - LA MULTA ED IL RICORSO

Puglianello in provincia di Benevento, un paesotto prettamente agricolo di soli 1.400 abitanti, vita monotona, all'improvviso, qualcuno si sveglia una mattina e decide di fatre sicurezza stradale per movimentare un pò la vita, o meglio le casse del comune e, cosa fa? Va a piantare un palo sulla S.S. 372 "TELESINA" "STRADA TRAFFICATISSIMA", con un bel autovelox "AUTOSTOP HD" e, giù foto in quantità, in un solo mese ben 4.500 verbali. Stranamente però, il comune è interessato ad elevare multe solo e rigorosamente in direzione Benevento, si vede che si accontentano di poco o avranno pensato che, nell'altra direzione possono pure ammazzarsi. Si vestono a paladini della sicurezza stradale, però poi se ne infischiano del C.d.S. e di tutti i regolamenti, infatti, il tutto è totalmente fuori legge, segnale di preavviso irregolare ed illegibile soprattutto di notte, autovelox non segnalato, chi ha detto o stabilito che, apporre un cappelo su di un palo vuol dire che c'è l'autovelox?, per non parlare poi dell'incopetenza territoriale, ed allora, giù ricorsi a go go !!!!!.

PROCESSO TELEMATICO

PROCESSO TELEMATICO - LA MULTA ED IL RICORSO

CASALI IN MAREMMA

CASALI IN MAREMMA - LA MULTA ED IL RICORSO

CERCHI CASA?

CERCHI CASA? - LA MULTA ED IL RICORSO