Home » "NEW" SOLO IN ITALIA

"NEW" SOLO IN ITALIA

SOLO E SOLO MALEDETTAMENTE IN QUESTO PAESE - "L'ITALIA"

SOLO E SOLO MALEDETTAMENTE IN QUESTO PAESE -  "L'ITALIA" - LA MULTA ED IL RICORSO




IL POPOLO ITALIANO


E ............ !!!!!!!!!!!!!!!!


CHI ........ !!!!!!!!!?????

COMANDA IN ITALIA COMANDA IN ITALIA [2.991 Kb]

AUTOVELOX IMBOSCATA - VERGOGNOSO - SOLO IN ITALIA E' POSSIBILE FARE CERTE COSE

AUTOVELOX IMBOSCATA - VERGOGNOSO - SOLO IN ITALIA E' POSSIBILE FARE CERTE COSE - LA MULTA ED IL RICORSO

Foto cortesemente fornita dall'ex pilota Alitalia Santo Pedone.

Un commento:

Che ne dite di questa foto??
Onestamente, trovo la scena veramente disgustosa...tristissima. Di uno squallore che rasenta l'indecoroso e mi fa letteralmente, veramente schifo, vedere che dei rappresentanti delle Forze dell'Ordine, peraltro pagati da noi cittadini, dalla gente, col sangue, in un momento di difficoltà estreme per tutti, con la gente che s'ammazza a due a due ogni giorno, si prestino a cose tanto vergognose nei confronti di chi permette che venga loro ancora pagato lo stipendio.
Trovo osceno...vergognoso...che uno "stato" (e la esse minuscola è voluta) si riduca ad azioni tanto basse, infami, proprio e meschine...ed adotti comportamenti a dir poco mafiosi e delinquenziali, per estorcere (sparando praticamente sull'ambulanza che trasporta un ferito gravissimo!) alle famiglie, ai lavoratori, al popolo, le ultime gocce di sangue rimaste. E' un comportamento che ostenta palesemente da parte delle istituzioni e di le rappresenta, anche, nessun onore, nessuna dignità....e che può essere definito con una ed una sola parola: INQUALIFICABILE.
Mi vergogno di essere italiano, in un Italia come questa.
Ma forse, non sono io che dovrei vergognarmi.
(Luca Scapigliati)

Vergognarsi dall'essere Italiano sarebbe un elogio ai Sigg. della foto, purtroppo questo è il semplicissimo sistema all'Italiana per derubare gli automobilisti, e, poi hanno pure la FACCIA DA ...... di chiamarla sicurezza stradale e applicazione del Codice della Strada!!!!!!!!!!!. Indignarsi e inorridirsi non serve a nulla, questa è l'Italia, in mano ad un manipolo di politici che va dai consiglieri comunali, provinciali, regionali per non parlare poi di quelli che stanno a Roma Capitale.

E, NEL FRATTEMPO LUNGO LE NOSTRE STRADE CONTINUANO A SCORRERE FIUMI DI SANGUE, PER I MORTI AMMAZZATI DA INCIDENTI STRADALI.

ABBIANO ALMENO IL CORAGGIO DI VERGOGNARSI, AMMESSO CHE SAPPIANO COSA SIA LA VERGOGNA.

VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!

 

AUTOVELOX SEQUESTRATI A BOLOGNA - IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

AUTOVELOX SEQUESTRATI A BOLOGNA - IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO - LA MULTA ED IL RICORSO

E, la storia continua e si ripete, come al solito, solo e maledettamente soltanto in ITALIA, e, poi dicono pure che siamo parte integrante dell'Europa Unita !!!!!!!!!!!!!

Autovelox irregolari, indagati dirigenti della Polizia municipale a Bologna

Cinque persone sono accusate di falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale e abuso d'ufficio nell'inchiesta "Fast and Furious"

Cinque tra dirigenti e funzionari del corpo di Polizia Municipale del Comprensorio Terre d’Acqua, che opera in diversi comuni della provincia di Bologna, sono indagati per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e abuso d’ufficio nell’inchiesta ‘Fast and Furious’ su autovelox irregolari, condotta dalla Guardia di Finanza. Agli indagati, tra cui l’Amministratore delegato di una società appaltatrice della gestione della cartolarizzazione dei verbali, sono stati notificati avvisi di garanzia. Lo scorso luglio, nell’ambito dell’indagine, le Fiamme Gialle avevano sequestrato al Comando del corpo intercomunale vari documenti riguardanti 12 autovelox installati nei comuni di Anzola Emilia, Calderara di Reno, San Giovanni in Persiceto, Crevalcore, Sala Bolognese e Sant’Agata Bolognese. Sotto la lente dei finanzieri erano finiti anche 15 mila verbali emessi tra il 2006 e il 2012 per superamento dei limiti di velocità.

Nelle ultime ore, su disposizione della Procura bolognese, i finanzieri hanno eseguito perquisizioni nelle residenze di cinque tra funzionari e dirigenti della Municipale del Comprensorio Terre d’Acqua. Le attività dei militari – spiega una nota della Guardia di Finanza – costituiscono la prosecuzione delle indagini, tuttora in corso, che riguardano alcuni atti di proroga per l’appalto del ciclo della cartolarizzazione dei verbali affidato, dal 2006 al 2012, ad una società privata in virtù di affidi “temporanei” di sei mesi in sei mesi, in violazione delle norme che fissano criteri temporalmente inderogabili sugli appalti. L’attenzione si era già soffermata lo scorso luglio sull’impiego da parte della Municipale di apparecchiature elettroniche (autovelox 104 c2) e di un sistema automatico di stampa (videosystem) il cui utilizzo combinato non è omologato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

PROCESSO TELEMATICO

PROCESSO TELEMATICO - LA MULTA ED IL RICORSO

CASALI IN MAREMMA

CASALI IN MAREMMA - LA MULTA ED IL RICORSO

CERCHI CASA?

CERCHI CASA? - LA MULTA ED IL RICORSO